• MISS FOODWINE

STARBUCKS e NESTLÈ: anello al dito

Aggiornato il: 2 set 2019

Chi avrebbe mai pensato di trovare il Marchio Starbucks in grande distribuzione? ...e ancora ...chi avrebbe mai pensato di trovare il Marchio Starbucks associato al Brand Nespresso?

Diamo una curiosata...



E niente... l'altro giorno ero alla Esselunga e cosa mi trovo davanti?

Uno scaffale Starbuck traboccante di bellissime scatoline piene di cialde di caffè.

Avevo letto qualche tempo fa che Starbucks stava per entrare in grande distribuzione ma non avevo ancora "toccato con mano".

...ma veniamo ai fatti


UN ACCORDO DA CIRCA 6 MILIARDI DI EURO PER UNA PARTNERSHIP CHE SA DI STORIA


Pensate alla Nestlè, la multinazionale svizzera proprietaria, tra gli altri, dei marchi Nespresso e Nescaffè, e adesso pensate a Starbucks il colosso americano creatore della famosissima caffetteria "concept store". Adesso mettetele vicine e pensate a quello che ne può uscire!


Ne è uscita una bella e proficua intesa, in sostanza

NESTLÈ HA ACQUISITO I DIRITTI DI COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI STARBUCKS AL DI FUORI DEI NEGOZI DELLA CATENA

(ad esclusione dei "ready to drink" ); una manovra stimata in circa 2 miliardi di euro all'anno e che comprende i marchi Starbucks, Seattle Best Coffee, Starbucks Reserve, Teavana, Starbucks Via e Torrefazione Italia.

Questa "licenza" include le capsule compatibili Nespresso che da ora potremo acquistare comodamente in Esselunga.


MEGLIO AMICI...

Con questa alleanza Nestlè elimina la minaccia del suo principale competitor, Starbucks appunto, che proprio lo scorso anno aveva annunciato di voler immettere sul mercato delle capsule a marchio proprio.

Dal canto suo, il colosso americano potrà usufruire della distribuzione più capillare dei suoi prodotti essendo Nestlè una presenza già globale e molto ben piazzata.

Una lettura diversa di questa intesa tra i due grandi brand (riportata da Bloomberg) è una coalizione per avversare il gruppo tedesco JAB Holding che negli ultimi anni si è accaparrato numerosi brand in Europa e negli Usa.



La Famiglia Caprotti, nel frattempo, si aggiudica l'esclusiva dei caffè Nestlè-Nespresso per tutti i negozi Esselunga.

Finalmente Nestlè porterà le capsule Nespresso fuori dalle mura dei suoi negozi monomarca e Starbucks si insinuerà, con tutta la sua American Notoriety nelle case italiane.


Tutti i diritti riservati.

Fonti: economyup, ilsole24ore, coffebi, panorama, wikipedia

34 visualizzazioni